mercoledì 23 aprile 2014

Tagliolini alla Granseola

Ormai le cene per due per noi sono un miraggio, infatti minimo minimo siamo in tre, ma per fortuna avendo tanti amici ci moltiplichiamo a tavola come i Gremlins che si bagnano.
Mi informano però che nel Mondo c'è ancora gente che si può permettere di fare cene romantiche a lume di candela, così ecco un paio di ricettine che faranno lustrare gli occhi al vostro amore.
Iniziamo con il piatto forte, che se anche non avete tempo di cucinare nient' altro fa sempre la sua bella figura.
I migliori cuochi sostengono che in cucina se vuoi mangiare bene devi avere le materie prime buone, VERO, per esperienza, anche se un grande cuoco non sono, se usi un olio mediocre avrai una pietanza mediocre, per quanto tu possa essere brava ai fornelli.
Quindi ingredienti buoni e via...si parte!
Keep Calm, sembra una cosa elaborata invece questo piatto è piuttosto facile, ha solo bisogno di qualche trucchetto e accorgimento che vi farà otterere un risultato fantastico...a qualcosa saranno pur serviti i primi tentativi sciapiti che si è sorbito il povero Lui...ormai la ricetta è rodata e posso condividerla con voi.
Ingredienti:
- Aglio
- Granseola
- pomodorini san marzano baby
- sale & pepe
- peperoncino
- olio evo
- prezzemolo
- vino bianco
In una padella a bordi alti tritate l' aglio e soffriggete facendo attenzione a non bruciarlo, intanto fate a piccoli tocchetti i pomodorini e quando l' aglio è ben dorato li aggiungete al soffritto, aggiustate di sale e pepe, non scordatevi un pezzetto di peperoncino a gusto.
Quando i pomodorini sono morbidi aggiungete la Granseola che avrete fatto a pezzetti, con pazienza, attenzione, pinze e martello, sì io uso anche quello.
Se fate attenzione riuscirete con facilità a prendere la calotta del granchio intera, sarà una bell' appoggio scenografico per i nostri tagliolini.
Lasciate che la Granseola si insaporisca e prenda un colorino aranciato, ma abbiate cura di lasciare sempre il sughetto molto liquido e saporito.
(E' il momento di buttare la pasta!)
A questo punto irrorate il tutto con vino bianco, anche qui vale la regola scritta sopra, con il vino da tavola normale otterremo un risultato, buono, e con un BUON vino bianco, magari quello con cui pasteggeremo, ne otterremo un altro, ottimo.
Scolate la pasta a metà cottura così potremo finire di cuocerla direttamente nel nostro liquido, fantastico e profumato sughetto, l' amido della pasta farà da legante con il condimento.
Se per caso i nostri tagliolini si ostinano a stare ancora per conto loro c'è un altro trucchetto, imparato di recente da mia nonna, prendete una pallina di burro ammorbidito molto piccola e fatela rotolare nella farina bianca, una volta sciolta nel sughetto farà lo stesso effetto dell' amido della pasta.
Appena i tagliolini sono della consistenza giusta il piatto è pronto.
Per un effetto cinque stelle vi consiglio di sistemare i tagliolini metà nella calotta del guscio e metà sul piatto, decorando poi con i pezzetti di granseola che sarà vostro piacere mangiare sotto l' occhio attento del partner.
Non temete...non è maleducato...veder mangiare la persona amata e terribilmente sexy...
Ah!Dimenticavo...una manciata di prezzemolo appena tritato e siete ufficialmente al di sopra di qualsiasi competizione mammaVSfidanzata!
Noi abbiamo accompagnato il tutto da questo fantastico Bollicine proveniente dalla Franciacorta (BS), è un Satén, appena lo mettete in bocca, apparte la sinfonia di sapori e odori avrete miliardi di bollicine microscopiche che vi solleticheranno la lingua, da provare...bello freddo!

2 commenti:

  1. Davvero c'è gente, da qualche parte del mondo, che fa cenette romantiche????
    In coppia o in quadrupla, a questi tagliolini fare una bella festa! ;)
    Che bello il nuovo template... pulito, spazioso... bello bello! Bravissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah...anche io stento a crederci ma mi dicono che ci sono davvero!
      Ma mi dicono anche che producono ancora le sei di mattina la domenica, ma secondo me sono solo dicerie... :D
      Avevo bisogno di un po di luce e di chiarezza così ho cancellato i pois, che però continuano ad ossessionarmi, dovresti vedere casa mia.
      Baci!!!

      Elimina

Grazie mille per il commento ^^ a presto!